Boom di whisky e vino: le esportazioni di bevande del Regno Unito prosperano nella regione Asia-Pacifico

Boom di whisky e vino: le esportazioni di bevande del Regno Unito prosperano nella regione Asia-Pacifico

Il Regno Unito è stato accettato ad aderire all'accordo globale e progressista per il partenariato transpacifico (CPTPP) nel luglio 2023. Ciò ha aperto opportunità per gli esportatori di bevande britannici nella regione, con le esportazioni di bevande del Regno Unito in aumento in previsione del completamento delle procedure di ratifica nazionali nel 2024. 

Come primo membro europeo di questo blocco commerciale dell’Asia-Pacifico, il Regno Unito sta già raccogliendo i frutti della riduzione delle barriere commerciali in una regione destinata a diventare sempre più significativa nell’economia globale.

Che cos'è il CPTPP?

IL Accordo globale e progressivo per il partenariato transpacifico (CPTPP) è un accordo di libero scambio tra 12 paesi incluso il Regno Unito. È stato istituito nel 2018 per ridurre le barriere commerciali tra i paesi membri, tuttavia, va notato che il Regno Unito aveva già accordi commerciali con 9 degli altri 11 paesi prima di entrare nel CPTPP. Le altre nazioni aderenti all'accordo sono: 

  • Australia
  • Brunei Darussalam
  • Canada
  • Chile
  • Giappone
  • Malaysia
  • Messico
  • Nuova Zelanda
  • Perù
  • Singapore
  • Vietnam

Quindi, anche se attualmente l’impatto complessivo per il Regno Unito è minimo, altri paesi come Cina e Costa Rica hanno chiesto di aderire. Anche la Corea del Sud e la Tailandia hanno espresso interesse ad aderire all’accordo. 

Se Cina, Corea del Sud e Tailandia aderiranno all’accordo, questi diventeranno mercati di spicco per vino e whisky. In particolare, La Cina ha registrato un aumento di 18% nelle importazioni di scotch whisky nel 2022 ed è visto come un mercato con un grande potenziale per il settore.

Crescita esplosiva delle esportazioni di vini spumanti verso il Giappone

Una delle storie di successo più straordinarie che emergono da questo sviluppo è l’impennata delle esportazioni di vino spumante verso il Giappone, che sono salite alle stelle con un impressionante 140% nel 2023. 

Questo aumento, per un totale di oltre 26 milioni di sterline, riflette l'immenso potenziale che la regione CPTPP riserva all'industria alimentare e delle bevande del Regno Unito.

Whisky e cioccolato: nuove frontiere nei mercati CPTPP

Mentre i produttori di vino celebrano il loro successo, non sono solo i vigneti a trarne vantaggio. 

I prodotti di lusso britannici, tra cui whisky scozzese e cioccolato, stanno registrando una domanda senza precedenti da parte dei paesi CPTPP come Singapore, Giappone, Messico e Malesia.

Il whisky scozzese trova favore in Malesia

L’attrattiva del whisky scozzese nei paesi CPTPP è innegabile, con la Malesia che ha assistito a un notevole aumento di 43% (11 milioni di sterline) nelle esportazioni di whisky scozzese. Questa impennata dimostra il crescente apprezzamento per questo iconico spirito britannico nei mercati internazionali.

Il commercio senza dazi aumenta le esportazioni

Sebbene il Regno Unito abbia già accordi commerciali bilaterali con nove membri del CPTPP, l’imminente inclusione formale nel CPTPP il prossimo anno è destinata a creare condizioni ancora più favorevoli. 

In base all’accordo, le tariffe su 99% delle esportazioni di beni del Regno Unito saranno ridotte a 0%, alimentando ulteriormente le esportazioni verso paesi come Messico e Malesia.

Singapore: un hotspot per le esportazioni del Regno Unito

Tra i paesi CPTPP, Singapore si distingue come una notevole storia di successo per gli esportatori del Regno Unito. Il whisky scozzese continua a dominare il mercato di Singapore, con oltre 380 milioni di sterline di Scotch esportato, segnando un aumento significativo di 31% (90 milioni di sterline) rispetto all’anno precedente.

Singapore si rivela un mercato promettente per gli alcolici del Regno Unito. L’industria britannica del gin ha assistito ad un aumento di 56% (3 milioni di sterline) dei prezzi correnti delle esportazioni di gin del Regno Unito. Il crescente entusiasmo per il gin tonic, abbinato all'iconico Singapore Sling, contribuisce alla crescente domanda di questo spirito tipicamente britannico nella regione.

Per saperne di più: Il whisky scozzese contribuisce con 7,1 miliardi di sterline all’economia del Regno Unito nel rapporto sull’impatto economico per il 2022

Cosa riserva il futuro?

I benefici dell’accordo commerciale con il CPTPP non sono attualmente in vigore, poiché i benefici dell’accordo inizieranno nel 2024. Tuttavia, i primi segnali in questi mercati sono eccellenti, con una crescita in Asia, nonostante le elevate tasse su importazioni ed esportazioni. 

Una volta avviato il libero scambio tra i paesi del CPTPP, prevediamo una maggiore crescita per il vino e il whisky britannici. Se, nel prossimo futuro, Cina e Taiwan aderissero al blocco commerciale, l’interesse per i prodotti di lusso britannici potrebbe esplodere. 

Questo è il motivo per cui potrebbe essere vantaggioso per gli investitori investire ora in vino e whisky. 

UKV International AG è una broker di vino e whisky. Assistiamo i nostri clienti nell'investimento in vino E Whisky per guadagni a lungo termine. 

I nostri esperti discutono con i nostri clienti quale sia il miglior investimento per loro, spiegando chiaramente i vantaggi e organizzando eventi regolari in modo che gli investitori possano incontrare persone che la pensano allo stesso modo.

Contattaci oggi e discuti come puoi iniziare il tuo percorso di investimento con noi.